Una nuova visione, nasce

KONNER K2 ITALIA

Scroll Down

Forza, potenza, sicurezza e design

                                              si fondono, una nuova era prende forma.

Konnner_K2_GasTurbine_LOGO.png

Konner K2 ITALIA nasce successivamente al K1. 

K2 è stato sviluppato unendo dimensioni generose, grande comfort e un design raffinato alle eccezionali caratteristiche tecniche della turbina TK-250. Tutti i nostri progetti sono pensati con grande attenzione ai dettagli e possono essere personalizzati per esaudire i desideri dei nostri clienti secondo la migliore tradizione della filosofia taylor made italiana.

K2 Italia vuole alzare gli standard di sicurezza. I ricercatori Konner hanno sviluppato i migliori sistemi di sicurezza attiva e passiva e li hanno integrati con lo stile, il design e la leggerezza di K2. La fusoliera in fibra di carbonio è stata progettata per garantire l'assorbimento di energia in caso di impatto frontale o verticale.

K2_5
K2_5

press to zoom
K2_4
K2_4

press to zoom
K2_1
K2_1

press to zoom
K2_5
K2_5

press to zoom
1/5

Konner K2 & TK 250 turbine

Dalla divisione "gas turbine engines" nasce il cuore del K2, adottato anche dal Konner K1. La turbina TK-250, in grado di garantire 250 hp, la cui esuberanza è contenuta in soli 50 kg di peso.


Le tecnologie più avanzate si fondono all'interno del motore ed un FADEC di ultima generazione permette al pilota di sfruttarne le caratteristiche in completa sicurezza e tranquillità.

FADEC

TK-250

IMG_0980_edited_edited.png

FADEC: Easy to Fly

Il sistema FADEC permette di gestire lo spegnimento e l'accensione della turbina in maniera facile, spostando il selettore nelle tre posizioni designate: STOP - IDLE - FLY

STOP: Spegnimento della turbina 

IDLE: Stabilizzazione della turbina                   rendendola pronta per il volo

FLY: Aumento dei giri del rotore, rendendo l'elicottero pronto al decollo

TK-250

l motore TK-250 turboshaft: un concentrato di tecnologia, soluzioni all'avanguardia, software progettuali di prim'ordine, professionalità, convinzione e passione hanno permesso a Konner Gas Turbine Division di sviluppare il motore turboalbero più leggero al mondo nella sua categoria: 250hp concentrati in 50 kg di pura passione. Konner, proprietaria della tecnologia costruttiva e progettuale del turboshaft engine, garantisce ampia disponibilità produttiva, assistenza tecnica, manutenzione e gestione globale dei ricambi, la turbina è alienabile a DIESEL.

SICUREZZA SU KONNER K2

ROTORE SENZA CUSCINETTI

K2 Italia vuole alzare gli standard di sicurezza. I ricercatori Konner hanno sviluppato i migliori sistemi di sicurezza attiva e passiva e li hanno integrati con lo stile, il design e la leggerezza di K2. La fusoliera in fibra di carbonio è stata progettata per garantire l'assorbimento di energia in caso di impatto frontale o verticale. Su K2 Italia sono disponibili i seguenti optional:

 

  •  Sedili antiurto per tutti gli occupanti, che garantiscono l'assorbimento di energia in caso di urto;

  • Cinture di sicurezza a 4 punti, con sistema di sgancio rapido anche in caso di ribaltamento;

  • Serbatoio flessibile in materiale autosigillante e valvole di non ritorno per garantire il contenimento del carburante in caso di urto o ribaltamento;

 

  •  Hybrid Assistant System, il rivoluzionario dispositivo di sicurezza attiva.

Il rotore principale K2 è un sistema semiarticolato a 4 pale. Le pale in materiale composito e il rotore senza cuscinetti consentono di fondere un'elevata efficienza nella distribuzione del profilo delle pale, basse forze di droga sulla testa del rotore principale, elevata affidabilità e componenti di lunga durata a fatica. La testa del rotore principale i componenti e l'albero d'albero sono realizzati in speciali leghe aeronautiche. Gli elementi elastici sul cuscinetto la testa del rotore principale garantisce il perfetto funzionamento della lama articolazione durante i movimenti di sbattimento, sfumatura e beccheggio, garantendo al contempo un'elevata affidabilità e costi di manutenzione ridotti. 

Specifiche tecniche e dimensioni:

Tipo di motore: Turbina Konner TK-250 

 

Carburante: Diesel fuel, biodiesel, JP-1, JP-4

 

Potenza massima disponibile: 270 shp for 5 minutes

 

Peso massimo al decollo: 2315 lb (1050kg)*

 

Peso a vuoto: 1058 lb ( 480 kg)

 

Capacità del serbatoio: 388lb (176kg - 200lt)

 

Velocità di crociera: 130kts (150mph 241km/h)

VNE (a livello del mare): 150kts (173mph 278km/h)

 

Autonomia massima: 325nm (602km)

Hovering operando IGE at MTOW: Over 10.000ft

 

Altitudine massima operativa: 15.000ft

 

Velocità max. di salita: 2000fpm (610m/min)

Scarica la brochure in PDF del K2
K2_4.jpeg

Maggiori informazioni: Konner K2

ROTORE:

Il rotore principale è di tipo semiarticolato bearingless, con quattro pale in materiale composito, testa rotore e albero master in acciai speciali. 
FADEC_edited.png

STRUMENTAZIONE:

La strumentazione: Konner K2 dispone di strumentazione digitale ridondante. Sviluppata su display ad altissima luminosità utilizza sistemi di rilevamento dati di prima scelta e garantisce visibilità e chiarezza in ogni condizione di luce diffusa o diretta.

TURBINA: TK-250

Il motore TK-250 turboshaft: un concentrato di tecnologia, soluzioni all'avanguardia, software progettuali di prim'ordine, professionalità, convinzione e passione hanno permesso a Konner Gas Turbine Division di sviluppare il motore turboalbero più leggero al mondo nella sua categoria: 

FADEC:

FADEC:  EASY TO FLY
Il turboshaft che TK-250 è dotato dell'ultima generazione sistemi elettronici che maneggiano automaticamente il motore per la tranquillità del pilota .
Accendi, voli e spegni la TK-250 con tre semplici movimenti:

H.F.A. - Hybrid Flight Assistant

Konner H.F.A. garantisce un supporto ibrido alla turbina TK-250 qual' ora essa necessiti di potenza aggiuntiva. Il sistema H.F.A. sviluppato dalla Konner, gestisce autonomamente l'avvio del motore elettrico senza la necessità di un intervento dal pilota, semplificando il sistema di attivazione

FIBRA DI CARBONIO

Konner K2 , ispirandosi al fratello K1 utilizza  il concetto di struttura monoblocco in fibra di carbonio, idea ampiamente utilizzata nel settore aerospaziale e della Formula 1.